Sta arrivando sui social, ed in particolare su Facebook, la nuova catena riguardante Martina Colaninno. Si tratta di un messaggio che ci invita a non accettare la sua richiesta di amicizia, in quanto si tratterebbe di un hacker che potrebbe letteralmente affossarci.

Proviamo ad analizzare a titolo esemplificativo un post di un utente pubblicato in questi giorni, in riferimento alla catena che sta vedendo protagonista inconsapevole la stessa Martina Colaninno:

“Ho ricevuto questo messaggio da un’amica…come consigliatomi l’ho inviato a tutti i miei contatti…potrebbe essere una bufala, ma se non lo fosse??? Chiedo, comunque, scusa se ho arrecato disturbo a qualche contatto…buona serata…

Dì a tutti i contatti della tua lista di Messenger di non accettare la richiesta di amicizia di Martina Colaninno. È un hacker e ha collegato il sistema al tuo account di Facebook. Se uno dei tuoi contatti lo accetta, verrai attaccato anche tu, quindi assicurati che tutti i tuoi amici lo conoscano. Inoltralo come ricevuto.
Tieni premuto il dito sul messaggio. In basso al centro si presenterà l’icona di “inoltra”. Clicca sopra e si presenterà la lista dei tuoi contatti. Clicca sul nome, invia. Grazie”.

Stando così le cose, è giusto ripetere per l’ennesima volta che catene Facebook come quelle incentrate su Martina Colaninno, non siano in alcun modo reali, ma solo esempi di bufala.

L'articolo Catena sulla richiesta di amicizia da Martina Colaninno: bufala Facebook sembra essere il primo su Geekissimo.