Avreste mai pensato che un elettrodomestico come il frigorifero sarebbe diventato un oggetto di design dalle funzionalità altamente tecnologiche? Negli ultimi 60 anni l’innovazione tecnologica ha trasformato questo elettrodomestico da semplice scatola “contenitore” dalle piccole dimensioni a un prodotto altamente funzionale, ergonomico e rispettoso dell’ambiente.

L’evoluzione dei frigoriferi moderni nasce dalle crescenti necessità dei consumatori che, sempre più esigenti,  nutrono aspettative sempre più elevate  nei confronti dei prodotti  che acquistano. Non a caso negli ultimi anni LG ha lavorato per apportare funzionalità che migliorino la vita dei consumatori sviluppando tecnologie come quelle presenti sui modelli Home Bar, Door-in-Door™ e InstaView Door-in-Door ™. La funzionalità Home Bar introdotta da LG nel 1998 nei suoi frigoriferi, rappresenta al meglio il lavoro intrapreso dall’azienda per realizzare un prodotto che risultasse pratico e di facile utilizzo quotidiano. L’inserimento della Home Bar nella porta del frigorifero ha fatto sì che un’unica soluzione aggiuntiva offrisse insieme uno spazio bar, un ripiano e un refrigeratore.

I risultati della ricerca condotta da LG tempo fa sulle abitudini dei consumatori nei confronti dell’utilizzo dei frigoriferi, ha evidenziato che l’elettrodomestico viene  aperto una media di 79 volte al giorno[1] e nonostante le numerose aperture, 4 consumatori su 10 hanno dichiarato di avere difficoltà nel ricordare quanto conservato all’interno, dimenticando così la presenza

di cibi deteriorabili che venivano puntualmente buttati via[2]. Il frigorifero Door-in-Door™ di LG, nato nel 2010, è frutto di studi effettuati dall’azienda proprio per ovviare questo problema. L’innovativo LG Door-in-Door ™, primo nel suo genere, è infatti il frigorifero che ha reso facilmente accessibili i cibi e le bevande utilizzati più di frequente senza dover aprire l’intera porta, con un conseguente risparmio di energia a tutto vantaggio della freschezza dei cibi non più soggetti al continuo scambio fra aria fredda e aria calda.

Avendo in cima alla lista delle priorità l’efficienza energetica, i ricercatori di LG durante i loro studi hanno scoperto che ogni volta che veniva aperta la porta di un frigorifero venivano consumati da 50 a 120kwh di elettricità[3]a causa della fuoriuscita di aria fredda. Così nel 2017, l’azienda ha lanciato sul mercato l’InstaView Door-in-Door ™, il frigorifero che permette di vedere cosa c’è al suo interno senza bisogno di aprire la porta. Con due leggeri tocchi sul vetro presente sulla porta, questo diventa trasparente e l’interno si illumina. LG InstaView Door-in-Door™ ha così stupito i consumatori di tutto il mondo poiché ha completamente trasformato l’esperienza di utilizzo dei consumatori.

Il nuovo concetto di elettrodomestico per la cucina introdotto da LG con Home Bar, Door-in-Door ™ e InstaView Door-in-Door ™, porta oggi a chiedersi quali cambiamenti ci dobbiamo ancor aspettare. Pur essendo già da tempo un pioniere e un influente attore dell’industria globale del frigorifero, LG non ha mai dato per scontato il suo successo, continuando a impegnarsi nello sviluppo di elettrodomestici capaci di rispondere e superare le aspettative delle famiglie in tutto il mondo. Partendo sempre dalle esigenze dei consumatori, LG sta lavorando per sorprendere nuovamente il mercato globale con elettrodomestici ancora più innovativi e con tecnologia all’avanguardia.

[1] Dai rilevati da una ricerca di LG sui consumatori

[2] Dati rilevati da una ricerca sui consumatori condotta da LG Electronics USA

[3] The Institute of Food and Agricultural Sciences at the University of Florida, http://www.goodhousekeeping.com/home/a19095/refrigerator-door-wastes-energy/